Menu
Nel 1992 l’EPA European parents association http://www.epa-parents.org aveva elaborato una Carta dei diritti-doveri dei genitori sotto la forma di un binomio costante: un diritto cui si accompagna un reciproco dovere.

-      I genitori hanno il diritto di essere riconosciuti come primi educatori dei figli.
-        I genitori hanno il dovere di allevare i figli responsabilmente e di non trascurarli.

-        I genitori hanno il diritto di libero accesso dei figli al sistema educativo formale in funzione dei loro bisogni, dei loro meriti e delle loro capacità.
-        I genitori hanno il dovere di cooperare con la scuola nell’educazione dei figli.

-        I genitori hanno il diritto di accesso alla totalità dell’informazione scolastica che riguarda i loro figli.
-        I genitori hanno il dovere di comunicare alla scuola tutte le informazioni necessarie per conseguire gli obiettivi educativi per i quali essi stessi collaborano.

-        I genitori hanno il diritto di esercitare in materia di educazione le scelte meglio corrispondenti alle loro convinzioni e ai valori cui si ispirano per allevare i figli.
-        I genitori hanno il dovere di informarsi e di ben ponderare le scelte prima di decidere il tipo di istruzione che intendono assicurare ai figli.

-        I genitori hanno il diritto di influire sulle scelte strategiche dell’istituto cui sono iscritti i figli.
-        I genitori hanno il dovere di cooperare con la scuola in quanto componente essenziale della collettività locale.

-        I genitori e le loro associazioni hanno il diritto di essere consultati attivamente in materia di politica educativa pubblica a tutti i livelli.
-        I genitori hanno il dovere di essere rappresentati, nei loro interessi e a tutti i livelli, da organizzazioni democratiche.

Martedì, 19 Settembre 2017