FSE   Erasmus plus   PON 2014 20         privacy   albo    amministrazione trasparente    Lavora con la scuola - Chiamata Unica
Menu

Precedente

La Diversabilità - Una bella differenza classi quinte

 
Obiettivi:
In linea con il programma di quinta si vuole guidare gli studenti a conoscere il mondo della disabilità sensoriale, accompagnandoli a cogliere le diversità e le difficoltà comunicative e relazionali spesso frutto di una non corretta informazione.

Attività:
  • 6 ore di attività con il GSH così suddivise: 2 ore in classe con esperti; uscita formativa con operatori e utenti del GSH per rilevare le barriere architettoniche; 2 ore in classe con utenti GSH
  • Incontro con IRIFOR
  • Percorso di 4 ore strutturato in due momenti (due ore parte propedeutica e due ore parte operativa)
  • Si propone l'intervento di due ore con un esperto per preparare gli studenti alla sperimentazione di un percorso tipo, attraverso una testimonianza di una persona cieca o ipovedente e attraverso la presentazione del codice di letto-scrittura Braille.
  • Seguirà la sperimentazione di due ore in maniera diretta di come la persona ipovedente o cieca affronta la quotidianità e merenda al buio all'interno di un caravan attrezzato per vivere la condizione dell'ipovedente e attivare così i canali sensoriali vicarianti.
  • Pedagogia dell'integrazione  e/o diritti dei bambini : percorso di formazione con l'Associazione il Gioco degli Specchi
Destinatari:
Studenti delle classi quinte Liceo Scienze Umane

Rete eventuale:
  • IRIFOR Trentino
  • Associazione il Gioco degli Specchi
  • GSH
Durata
Da novembre 2016 a Marzo 2017
Giovedì, 22 Agosto 2019
logo pon S2