FSE   Erasmus plus   PON 2014 20         privacy   albo    amministrazione trasparente    Lavora con la scuola - Chiamata Unica
Menu

Precedente

Salute, Sicurezza, Legalità

Come previsto dal testo legislativo citato, il Liceo si impegna a una adeguata valutazione dei rischi da realizzare con analisi ricorsive sulle strutture e sulle procedure.

L’obiettivo è promuovere un approccio “preventivo” tecnicamente corretto e il più possibile condiviso, non segnato da improvvisazione ne da interventi “ex-post”. In questa prospettiva sono definite le modalità per individuare e definire:

 responsabilità (nomine degli addetti ai vari servizi di sicurezza)

 processi (valutazione dei rischi, miglioramento nel tempo delle condizioni di salute e sicurezza, informazione, sorveglianza sanitaria, piano di emergenza e primo soccorso)

 formazione sulla sicurezza per studenti e per il personale

 risorse organizzative ed economiche. Per la struttura di via Trento sono osservate misure di sicurezza specifiche e idonee ad un edificio complessivamente ad uso promiscuo scolastico e abitativo. Le scelte e le azioni nell’ambito della sicurezza assumono un valore aggiunto per la scuola in qualità di agenzia educativa nel cui mandato acquistano centralità i temi della legalità e della cittadinanza.

 

Fanno parte del progetto "Salute, Sicurezza e Legalità" queste azioni:

1) Progetto "Peer education": gli alunni delle classi III e IV del Liceo Russell vengono formati dagli operatori APSS sui temi della lotta alle dipendenze e dell'educazione all'affettività e sessualità, e a loro volta formano su questi temi i loro compagni più piccoli (classi I e II) e gli alunni delle terze medie delle Valli del Noce.

2) La lotta al fumo (scarica l'opuscolo della Direzione provinciale per la promozione e l'educazione alla salute).

3) L'attivazione lungo tutto l'a.s. dello sportello CIC (Centro Informazione e Consulenza) condotto dalla psicologa dott.ssa Serena Valorzi.

4) L'intervento della Polizia postale per le classi seconde

5) La formazione al primo soccorso per le classi quinte

6) La partecipazione a rilevazioni sullo stile di vita degli studenti, promosse da APSS, IPRASE, Comunità di Valle o Comuni

7) Interventi promozionali di AVIS, ADMO E AIDO, nell'ambito delle assemblee di istituto e come momenti specifici fi formazione

8) La partecipazione a iniziative di promozione del concetto di cittadinanza attiva e di prevenzione della devianza. Si ratta di un percorso studiato per valorizzare i principi della convivenza civile, diffondere una cultura basata sul rispetto della cosa pubblica, per educare  al rispetto delle regole, per dare ai ragazzi gli strumenti per riconoscere e combattere i soprusi, le discriminazioni ed i privilegi e , quindi, sensibilizzare i ragazzi sulle tematiche inerenti alla legalità.

9) Corsi sicurezza per alunni ai sensi d.lgsl. 81/08: In allegato i materiali formativi utilizzati in occasione del corso sicurezza per alunni (a cura prof. Tiziano Camagna, ASPP della scuola, e di Stefano Agosti, naturalista e tecnico di laboratorio scientifico).

Venerdì, 19 Luglio 2019
logo pon S2