MAD docenti russell   FSE   Erasmus plus   PON 2014 20       privacy   albo    amministrazione trasparente    Lavora con la scuola - Chiamata Unica

Menu

Precedente

Giardino dei Filosofi

Giardino dei Filosofi, Responsabile progetto Silvana Castelli (Dipartimento Storia e Filosofia )

Premessa:
Il progetto, promosso dalla Società Filosofica Italiana sezione Trentino-Alto Adige, si rivolge agli studenti del triennio al fine di favorire il dialogo e la riflessione critica su tematiche filosofiche. Il percorso si configura come un'esperienza laboratoriale in cui gli studenti, partendo dal proprio vissuto, affrontano la tematica filosofica, proposta dagli organizzatori, attraverso il dialogo e la lettura di testi. L’attività costituisce un momento importante per accrescere la motivazione degli studenti ed è pensato come punto di raccordo di numerose e varie attività didattiche.

Il giardino filosofico si richiama “all'esperienza epicurea”, e propone un modo più attivo e coinvolgente per confrontarsi su di una tematica filosofica in un contesto diverso dalla classe, è infatti pensato come luogo di incontro tra gli studenti provenienti da scuole diverse.
L'obiettivo fondamentale è quello di offrire la possibilità di potenziare le capacità critiche arricchendo lo studio della storia della filosofia che si affronta in classe, con un approccio problematico, ma non banalizzato, focalizzando l’attenzione su quelle domande che coinvolgono l’uomo nella sua esistenza e nel suo rapporto con il mondo. Questo permetterà ad ogni studente di prendere coscienza dei propri limiti, di avanzare nel confronto delle idee, nella comprensione della realtà, esercitando capacità di dialogo e mediazione e riconoscendo gli altri come portatori di opinioni che possono arricchire il proprio vissuto.
Al termine del percorso attivato all'interno di ogni scuola, che aderisce al progetto, gli studenti presenteranno la propria riflessione attraverso le modalità che riterranno più opportune: stesura di un breve testo ( lettera, dialogo, saggio ), produzione di un fumetto, breve testo teatrale e relativa rappresentazione, al fine di illustrare in modo personalizzato la tematica affrontata. I lavori saranno presentati ai compagni delle diverse scuole nel mese giugno.
Si ritiene inoltre che questa esperienza possa rivelarsi importante nell'ottica dell'esame di stato, sia per gestire al meglio la presentazione dell'argomento scelto dal candidato sia nella gestione del colloquio.

Destinatari:
Studenti del triennio (su base volontaria)

Verifica/valutazione:
produzione di materiale da presentare ai compagni

Sezione 2 - Organizzativa
Attività e fasi operative:
Novembre / febbraio ( a scuola seste ore)
Elaborazione e presentazione delle proposte progettuali alle classi.
Divisione degli studenti in gruppi di lavoro.

Marzo /Aprile (a scuola )
elaborazione dei lavori e discussione
prima settimana di giugno
I gruppi delle diverse scuole presentano i propri lavori

Ubicazione: Doss di Pez
Lunedì, 20 Gennaio 2020
logo pon S2